SOCIAL ROOM

D.ssa Sabrina Salvetti

“Beauty Trainer”


D.ssa Sabrina Salvetti

Beauty Trainer - Responsabile per attività di controllo nutrizionale, integrazione, detossificazione, corretta attività fisica

Obiettivo:

Creare percorsi ad hoc che uniscano nutrizione, il movimento e la mindfulness alle moderne tecnologie della medicina estetica. L’obiettivo finale sarà quello di agire sugli stili di vita scorretti del paziente per prevenire possibili complicanze post operatorie, mantenere nel tempo i risultati ottenuti, migliorare l’aspetto funzionale del corpo per rallentare il processo di invecchiamento e favorire un migior approccio alla propria immagine corporea.

 

Metodi:

L’attività fisica moderata e regolare può potenziare la funzionalità immunitaria soprattutto in soggetti poco allenati ed in quelli sedentari. Lo stato di fitness pre-evento infiammatorio sembra essere un importante fattore riguardo tale relazione. [1] Per questo ,iniziare un programma di allenamento individualizzato in previsione di un intervento di chirurgia estetica, diventa estremamente importante a prevenire possibili complicanze e agevolare la guarigione dei tessuti riducendo più velocemente l’infiammazione generale.

Il movimento strutturato, programmato ed adattato alle necessità del paziente dev’essere abbinato ad uno stile alimentare sano e bilanciato, in questo modo, come evidenziano diversi studi,  rallenta il processo d’invecchiamento, si riduce il rischio di sviluppare patologie croniche e l’aspettativa di vita aumenta[2].

La medicina estetica dona bellezza e armonia al corpo, è però importante lavorare sulla percezione individuale dell’immagine corporea che, non sempre, soddisfa il paziente nonostante le migliorie che tale ramo della medicina offre.

È di considerevole importanza promuovere ed educare alla possibilità di miglioramento pre-intervento e di mantenimento nel post attraverso percorsi mirati di attività fisica e nutrizione. Anche in questo caso sono molti gli studi che sottolineano come uomini e donne mediamente attivi abbiano un rapporto migliore con la propria immagine corporea rispetto a chi si muove poco.[3]

Un altro prezioso strumento molto utilizzato per ridurre lo stress, gestire l’aspetto emotivo, ridurre il dolore, migliorare la qualità del sonno, la capacità di adeguarsi ad un’alimentazione più sana e migliorare l’immagine corporea è la mindfulness.

Se abbinata ad una ginnastica dolce e ad uno stile alimentare corretto, la mindfulness riduce notevolmente la produzione di cortisolo e radicali liberi, stimola il sistema immunitario, dona un aspetto più sano e rilassato e  ci permette di affrontare le attività quotidiane con maggior consapevolezza e lucidità.

 

Bibliografia:

[1] Physical Activity, immunity and infection, j. Romeo at.al. Proc Nutr Soc. 2010 Aug.

[2] Physical Activity, physical fitness and longevity, I.M. Lee at all, Aging clinical and experimental research 9,2-11 (1997)

[3] Body Image and physical activity . A survey among Norwegian men and women, Loland N.W., International Journal of sports and Physical education, P.O. Box 4014, Ullevaal Hagbey, N 0806,1998, vol.29 N.4 pp.339-365


“Amare se stessi è l’inizio di una lunga storia d’amore”.

O.Wilde
AD Aestethics - P.Iva 03997880236 - @ 2017 All Rights Reserved - Made with in WINTRADE - PRIVACY E NOTE LEGALI | COOKIE POLICY