Peeling Chimico


“Rigenerazione cutanea accelerata e controllata”

Il trattamento

Elimina gli strati superficiali della pelle

Il peeling chimico è un trattamento dermo-cosmetico che consiste nel favorire una rigenerazione cutanea accelerata e controllata mediante l’applicazione di agenti chimici esfolianti.

L’azione del peeling sul tessuto cutaneo favorisce l’eliminazione degli strati superficiali della pelle, agendo in diverse profondità.

La stimolazione di collagene, elastina e glicosaminoglicani consente il miglioramento delle caratteristiche meccaniche e fisiologiche.

Obbiettivi:

  • Purificare e ossigenare la pelle, lasciandola idratata e libera da impurità
  • Restringere i pori dilatati, migliorare la texture della pelle
  • Aumentare lo spessore dell’epidermide.
  • Diminuire rughe e conferire compattezza.
  • Uniformare il tono, dare luminosità
  • Correggere imperfezioni
  • Schiarire e attenuare disordini pigmentari
  • Ridurre le manifestazioni dell’acne e migliorare l’aspetto delle cicatrici

Tempi del trattamento

Preparare il programma di trattamento

Selezione del peeling:

Il medico deve sviluppare dimestichezza con indicazioni, proprietà e meccanismo d’azione di ogni agente chimico per poter selezionare e preparare programmi di trattamento, sessione dopo sessione.

La scelta del peeling dipenderà dalla natura del caso da trattare e dalle caratteristiche individuali del paziente (specialmente il fototipo).

I fototipi bassi hanno meno rischi di soffrire di HPI (iperpigmentazione post-infiammatoria).

Il medico determinerà l’opportunità di eseguire chemioesfoliazioni performanti su pazienti con fototipi alti (fototipo V e VI).

Peeling Informazioni

Essere informati sui peeling chimici